JBL @CES 2022: “quantum” nuovi prodotti, anche per il gaming!

Il CES di Las Vegas, come sempre ha offerto un pieno di novità molto interessanti, e JBL ha colto l’occasione per presentare tantissimi dispositivi audio. Immancabili TWS e tante new entry nel reparto gaming, rinnovano e completano la proposta dell’azienda tra i leader del settore. In particolare abbiamo tre modelli True Wireless accomunati da ANC e Dual Connect + Sync e i nuovi dispositivi della gamma Quantum.

Andiamo a vedere le principali caratteristiche dei Reflect AeroLIVE Free 2, LIVE Pro 2 e di JBL Quantum Stream, JBL Quantum TWSQuantum 810 e Quantum 610.

jbl tws aero

I nuovi auricolari True Wireless Stereo di JBL

I tre modelli Reflect AeroLIVE Pro 2LIVE Free 2 rappresentano la proposta True Wireless Stereo dell’azienda. Hanno in comune il prezzo di 149.95 $, la tecnologia di soppressione attiva del rumore ed il supporto Google Fast Pair. Puntano a soddisfare le esigenze di un vastissimo pubblico, declinando qualità audio e costruttiva, e funzionalità smart in modo da adattarsi alla maggioranza degli utilizzi.

JBL Reflect Aero

JBL Reflect Aero puntano su ergonomia e solidità, gli sportivi non potranno fare a meno della certificazione IP68 e dell’hook regolabile per una perfetta vestibilità anche durante le attività più intense.

Adottano un driver da 6.8mm e accolgono ben 6 microfoni per ANC sia in chiamata che in riproduzione. I controlli sono touch, e garantiscono la gestione di tracce e volume, il resto può essere affidato al controllo vocale con Amazon Alexa e Google Assistant. Funzioni e audio possono essere regolati tramite l’app JBL Headphones.

Sfruttando le ricariche accessorie l’autonomia arriva a circa 24 ore, con 8 ore di riproduzione continua.

JBL Live Free 2

Estremamente compatti, i JBL Live Free 2 garantiscono comunque la presenza di driver da 10 mm e dei 6 microfoni. Vincitori di Innovation Awards, integrano tutte le funzionalità e le caratteristiche viste con i Reflect Aero, ma in questo caso la certificazione è IPX5.

L’app proprietaria permette una facile gestione, e la batteria integrata offre fino a 7 ore di riproduzione. Con l’aiuto del case l’autonomia sale fino a 35 ore.

JBL Live Pro 2 

Anche i JBL Live Pro 2 adottano una soluzione in-ear, ma questa volta il design è quello con stelo. La finitura opaca dona un look molto accattivante, e all’interno troviamo driver da 11 mm. Le altre caratteristiche comprendono: certificazione IPX5, 6 microfoni, ANC, controlli touch e controllo vocale con Amazon Alexa o Google Assistant.

L’autonomia, per singola ricarica, sale a ben 10 ore di riproduzione. Con il case si arriva invece a 40 ore, e la ricarica rapida permette 4 ore di riproduzione con soli 15 minuti di ricarica.

jbl quantum stream

JBL Quantum: le novità gaming

Assieme alle nuove proposte TWS arrivano al CES anche quelle della serie Quantum. La gamma, presentata proprio a Las Vegas nel 2021, si rinnova con il microfono JBL Quantum Stream, gli auricolari JBL Quantum TWS, e le due over-ear Quantum 810 e Quantum 610.

JBL Quantum Stream

JBL Quantum Stream è il microfono da steaming standalone con frequenza di campionamento a 24bit e 96kHz, una proposta con condensatore Electret a doppia capsula da 14 mm. Direzionabile a 360°, offre varie soluzioni di montaggio per adattarlo ad ogni set-up, e i due pattern polari disponibili lo rendono sfruttabile per una o più persone. L’immancabile indicatore con LED RGB da un tocco di colore al metallo nero, di griglia e scocca, montato sul supporto in alluminio.

Funzionalità, settaggi e colori RGB sono gestibili tramite il software JBL QuantumENGINE, il prezzo al pubblico è di 99.99 €.

jbl quantum tws

JBL Quantum TWS 

Oltre ai tre modelli TWS standard, arrivano anche gli auricolari senza fili da gaming. Le capsule con stelo offrono un design in linea col segmento, ma sono le features a fare la differenza. JBL QuantumSURROUND, True Adaptive Noise Cancelling, Ambient Aware e supporto Multi AI sfruttano i driver e i 6 microfoni beamforming.

Leggeri e compatti, i JBL Quantum TWS vantano certificazione IPX5, ma la prerogativa da gaming è quella della bassa latenza. Supportano infatti doppia connessione, con Bluetooth 5.2 e dongle USB-C (incluso).

L’autonomia dichiarata è di circa 8 ore, 16 se si considera il case. Sia su PC che in mobile, JBL QuantumENGINE e l’app JBL Headphones offrono la massima personalizzazione. Il prezzo al pubblico è di 149 €.

jbl quantum

JBL Quantum 810 e Quantum 610

Best of Innovation Honoree, Quantum 810 e 610 sono le cuffie over-ear che JBL dedica al Gaming. I due modelli supportano JBL QuantumSURROUND e DTS Headphone:X 2.0, sfruttano driver da 50 mm ad alta risoluzione con JBL QuantumSOUND Signature e sono dotati di microfono flip-up con voice-focus. Il selettore game-chat da la possibilità di regolare il volume della voce e del gioco, ed entrambe possono essere gestite al meglio tramite JBL QuantumENGINE.

Le JBL Quantum 810 con ANC adottano connettività wireless 2.4G lossless e Bluetooth 5.2, con un’autonomia di circa 30 ore e funzionalità Play & Charge. Sono vendute a 179€.

Le cuffie JBL Quantum 610 sfruttano invece connettività wireless 2.4G lossless, con un’autonomia di 40 ore e funzionalità Play & Charge. Sono vendute a 149€.

Audio, Gaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.